CorsO di Formazione qualificata per il  contrasto alla violenza 

VETRALLA PROTECTION

Vetralla Protection : percorso formativo per il contrasto alla violenza di genere

 

Finalità del Corso

La finalità del Corso è quella di sviluppare competenze per prevenire, rilevare, intervenire e ridurre le situazioni di violenza sulla donna e sui minori, prevedendo l’istituzione di un’equipe multidisciplinare: operatori sanitari, operatori sociali, forze dell’ordine, servizi educativi, consulenti legali e psicologici, privato sociale e scuole in grado di definire un approccio programmato e condiviso sulla prevenzione e il contrasto di tutte le forme di violenza di genere.

La formazione integrata, fornita con il percorso formativo , intende garantire ai partecipanti la possibilità di coniugare una metodologia di co-progettazione tra tutti i soggetti della rete con le competenze professionali, sia di esperti locali sia di esperti scientifici e un cambiamento della visione culturale e deontologica nelle relazioni tra uomini e donne .

EVENTO PRESENTAZIONE
CALENDARIO
FORMAZIONE

Destinatari

Il percorso è destinato a formare:

  • gli operatori di primo contatto del fenomeno: personale sanitario, forze dell’ordine, personale scolastico volontari responsabili di comunità religiose o di gruppi sociali, personale degli sportelli di ascolto, componenti del CUG, operatori sociali, assistenti sociali, in genere, avvocati e magistrati, ecc.

  • gli/le operatori/operatrici che si occupano del percorso di uscita dalla violenza,

Durata

Il Corso, che prevede un impegno complessivo di 35 ore, avrà inizio il 29 settembre 2017 e terminerà il 10 novembre 2017 e si svilupperà in 7 giornate formative.


Sede del corso

Biblioteca Comunale “A.Pistella”, via Brugiotti 41, Vetralla (VT)

 

Segreteria Organizzativa

Serenella Ranucci - A.S. Coop. Soc. Prassi e Ricerca onlus

Tel : 06 44.291.547/803 email: info@prassiericerca.com

 

E' stato richiesto il riconoscimento dei crediti per la

Formazione Continua all'Ordine degli Assistenti Sociali

Obiettivi

  • Approfondire la conoscenza del fenomeno della violenza e della violenza domestica e dei meccanismi che la generano

  • Approfondire la conoscenza del fenomeno del maltrattamento ed abuso a danno dei/delle minori.

  • Rafforzare un sistema di azioni di prevenzione

  • Offrire un aggiornamento degli strumenti di protezione per le donne e i figli minori vittime di maltrattamenti all’interno della famiglia.

  • Offrire un aggiornamento degli strumenti giuridici adeguati per un’effettiva tutela delle donne e dei minori vittime di violenza.

  • La Rete: orientamento per la stesura di protocolli di intesa che favoriscano la strutturazione di una buona rete.

Metodologia

La metodologia formativa adottata prevede momenti di lezione frontale e di laboratori con il coinvolgimento diretto dei partecipanti. Saranno utilizzati supporti audiovisivi e sarà fornita una bibliografia sui temi. La presente proposta formativa si configura come possibilità aperta sia di acquisire competenze tecniche e operative sia di sviluppare apprendimenti dall’esperienza. L’obiettivo di una tale prospettiva è quello di attivare un lavoro cognitivo ed emotivo che consenta di riconsiderare le azioni e di interrogare l’esperienza intrapersonale e interpersonale per sollecitare autonomia nella costruzione di conoscenze utili e reimpiegabili nel lavoro. Si prevede di utilizzare la metodologia del World Cafè in considerazione della numerosità dei professionisti coinvolti .

Home